Il terremoto

Il 6 aprile 2009, si è svolto un terremoto di magnitudo 5,9/6,3 Richter con l’epicentro vicino a L’Aquila.

Il bilancio definitivo è di 308 morti, circa 1600 feriti di cui 200 gravissimi ricoverati, circa 65.000 gli sfollati, alloggiati temporaneamente in tendopoli, auto, e alberghi lungo la costa adriatica e circa 15.000 le case distrutte.

Dopo il terremoto, il Governo ha velocemente messo in atto piani di ricostruzione, soprattutto per fornire al più presto alloggio. Inoltre, sono venuti aiuti da compagnie e celebrità nazionali ed internazionali, come anche da altri paesi.

foto da Polizia di Stato, licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia

foto da Polizia di Stato, licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia

foto da "enpasedecentrale"; licenza Creative Commons Attribution 2.0 Generic

ulteriori link