291Piazza del Conte, s.n.c.scheda precedentescheda seguentemore
altre facciate dell'edificio
Via di Stalloreggi, 17-21 [685]
Vicolo del Contino
condizione
facciata modificata nel tempo
tipologia
palazzo
partizione verticale della facciata (numero degli assi)
cinque assi
numero dei piani
quattro piani
materiale del paramento murario
(in ogni piano) laterizi
rilevature del paramento murario
(ai piani superiori) cornici all'altezza del davanzale (tracce) in pietra serena
(ai piani superiori) cornici all'altezza dell'imposta (tracce) in pietra serena
(in ogni piano) paramento senza rilevature
aperture
(ai piani superiori) aperture ad arco ribassato (tracce) dal fronte dell'arco ricassato
(in ogni piano) aperture rettangolari sistemate in un secondo momento
fasi costruttive, stile
I: Quattrocento (continuità di forme gotiche)
La scelta della pietra serena per le cornici originali e la loro modanatura a gola diritta slanciata, ancora parzialemte conservata nella facciata verso via di Stalloreggi, sono indizi per la datazione alla seconda metà del Quattrocento. Come l’edificio adiacente in via di Stalloreggi, nella direzione della Postierla, la facciata originale, con le sue aperture a monofora ad arco dal fronte ricassato, rappresenta un esempio semplice del Quattrocento gotico.
II: di epoca indefinita, ma post medievale (ristrutturazioni senza caratteristiche particolari e quindi difficilmente databili)
autore, ultimo aggiornamento Matthias Quast, 30-8-05